Laurea in Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali LM52

Il Corso di Studio in breve
Il Corso di Studio (CdS) è strutturato in modo da formare laureati in possesso di conoscenze metodologiche, culturali e professionali, basate su una formazione interdisciplinare nei campi giuridici, economici, politologici, sociali e storici, che consentano loro di porsi appropriatamente di fronte a problemi ed a processi tipici della nostra società contemporanea, società che devono essere in grado di comprendere, valutare e gestire.
La formazione mette il laureato in grado di interagire con scenari complessi e dinamici.
Il laureto nel suo percorso formativo acquisisce competenze scientifiche che sostengono capacità di ricerca empirica nei vari campi disciplinari tipici del corso di studi in linea con le esigenze del mercato del lavoro e finalizzate ad un inserimento o ricollocamento operativo ed innovativo sia nel settore pubblico che privato.

Conseguentemente i curricula del corsi di studio sono caratterizzati da:

  • acquisizione di conoscenze multidisciplinari nei settori giuridico, economico, politologico, sociologico e storico;
  • indirizzi di studio finalizzati ad una particolare versatilità da spendere sul mercato del lavoro;
  • attività formativa specializzata su gruppi disciplinari finalizzati a fornire nozioni istituzionali comparate e prospettive internazionali nei vari ambiti interdisciplinari;
  • conoscenza, oltre all'italiano, in forma scritta e orale, di almeno due lingue straniere di cui almeno una dell'Unione Europea;
  • specifici obiettivi di formazione per particolari percorsi che necessitano di attività esterne, quali tirocini e stages formativi presso imprese nazionali e multinazionali, enti ed amministrazioni pubbliche nazionali o internazionali, organizzazioni non governative e del terzo settore.

Profilo professionale e sbocchi occupazionali e professionali previsti per i laureati
Funzione in un contesto di lavoro:
Il laureato triennale in Scienze Politiche e delle relazioni Internazionali può operare in piena autonomia professionale:

- nella pubblica amministrazione in ruoli di funzionario di primo livello;
- in enti pubblici o privati a livello nazionale o internazionale;
- in imprese pubbliche o private e in organizzazioni non governative;
- nelle multinazionali o in gruppi bancari o assicurativi e nelle organizzazioni in generale finalizzate all’ erogazione di servizi

Competenze associate alla funzione:
Il laureato triennale in Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali ha competenze per svolgere:
- analisi di scenario a livello nazionale o internazionale;
- progettazione ed applicazione di metodologie quali-quantitative per la gestione di situazioni complesse;
- funzioni di controllo e di ausilio alla governance;
- consulenze nei settori economici e sociali, tra le quali consulenze del lavoro;
- coordinamento di attività di relazioni con il pubblico;
- ricerca settoriale nei campi statistici, economici e sociali.

Sbocchi professionali:
Il laureato triennale in Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali può trovare impiego nelle posizioni relative alle seguenti aree:

  • pubblica amministrazione;
  • enti pubblici o privati a livello nazionale o internazionale;
  • imprese pubbliche o private e organizzazioni non governative;
  • gruppi bancari o assicurativi;
  • organizzazioni governative e non finalizzate all’erogazione di servizi.

Il corso prepara alla professione di:

  • Membri di organismi di governo e di assemblee sub-provinciali e comunali con potestà regolamentare - (1.1.1.4.0)
  • Imprenditori e amministratori di grandi aziende nei servizi alle imprese e alle persone - (1.2.1.8.0)
  • Imprenditori e amministratori di grandi istituti scolastici, universitari e di ricerca privati - (1.2.1.9.1)
  • Imprenditori e amministratori di grandi ospedali, cliniche private o grandi aziende di assistenza sociale - (1.2.1.9.2)
  • Imprenditori e amministratori di grandi aziende nel settore delle attività sportive, ricreative, di intrattenimento e di divertimento - (1.2.1.9.3)
  • Imprenditori e responsabili di piccole aziende nel commercio - (1.3.1.4.0)

I commenti sono chiusi